sabato 18 aprile 2015

Venerdì 17 con gufi e gatti neri a Pavia: grande successo e iettatori sconfitti!

Ma come si fa a progettare una conferenza sui gufi di venerdì 17?

Ci voleva quel pazzo del vostro owlstoryteller, che per non farsi mancare nulla, ha persino ingaggiato per la serata una splendida gattona nera (di nome Carlotta) e si è vestito con dei pantaloni viola!  
Marco con Carlotta ed Elisa (ph. Chiara Guadagnini)
Una miscellanea di luoghi comuni, simbolismi malefici tutti concentrati in una serata davvero speciale, dove basta un numero (il 17) per mettere sull’attenti tutti i partecipanti. 
Qualcuno ieri si sarà “toccato”, ma ieri sera abbiamo dimostrato che molte dicerie e maldicenze, leggende e luoghi comuni sono totalmente privi di ogni forma di verità.
La serata è prevista a Pavia in una sala offerta dal Comune e mi ritrovo con Stefania, Giulia e Chiara la mia alleata gufotuber preferita in questo evento creato dalla LIPU di Pavia.
Questo team potrebbe essere al completo ma abbiamo due guest-star speciali: Carlotta, una splendida gattona nera e la sua padroncina nonché simpatica amica Elisa.
Primo scambio di parole con Ciro Acquaviva (delegato LIPU di Pavia) e poi sistemiamo tutti gli aspetti tecnici (pc proiettore) nel frattempo mi esercito con l’aiuto di Elisa a coccolare Carlotta.
Ma vi garantisco che non è facile perché lei ama le coccole di Elisa.
Nel giro di pochi minuti la sala di riempie, in ogni ordine di posto e più e trovo alcuni cari amici come Marco Moretti, Marina Fusari e amici che avevo conosciuto solo su Facebook come Riccardo Trevisani o Sylvia Astore.
una parte del pubblico: sold out (ph. Chiara Guadagnini)
La serata comincia e l’intera costruzione della serata è stata pensata per convincere i presenti che le maldicenze su gufi, civette, barbagianni e gatti neri sono falsità che affondano le loro radici nei bestiari medioevali.
Si è parlato della convergenza evolutiva tra gatti e gufi, meravigliosa evoluzione che ha condotto gatti e gufi, animali diversi a livello tassonomico, ad avere aspetti morfologici, ecologici e storici davvero affini.
E’ stata una piacevole conferenza che mi ha gratificato anche come relatore poichè ho trovato un pubblico attento, oltrechè numeroso (oltre 70 gli intervenuti). Quindi piccolo strappo alle abitudini ed eccomi qui a ricordarvi questo evento con un post.
Marco con Ciro Aquaviva della LIPU (ph. Chiara Guadagnini)
Per due motivi principali, ricorderò questa serata. Il primo è ovvio le leggende su numeri e giorni negativi e iettatori o su animali considerati per secoli come portasfortuna sono leggende stupide e prive di fondamento e la divulgazione è lo strumento migliore per superare queste superstizioni. In seconda battuta la partecipazione di molti amici e amiche che hanno trasformato questo incontro in un piacevole ricordo da condividere. Alla fine in più di 70 sono stati gli intervenuti e vi garantisco che è stato molto piacevole rivedere tanti amici e conoscere nuovi gufo-appassionati. 
Ancora Owlstorytelling durante la serata di Pavia (ph. Chiara Guadagnini)
Pins per GUFOTUBE distribuite in regalo a tutti i partecipanti (ph. C. Guadagnini)
Un grazie speciale ad Elisa per avermi concesso l’onore di avere Carlotta come super ospite! Un grazie a Chiara Guadagnini per le foto della serata e per il video che presto vedrete su Gufotube!
Un saluto a tutti gli amici e amiche  che sono intervenuti come Marco, Sylvia, Riccardo, Marina, Rosalba, Silvia e Violetta. 
Al prossimo incontro il 10 maggio a Bosco Fontana per la presentazione del libro Gatti e Gufi! 
Per informazioni, per collaborare o per partecipare alle mie attività non esitate scrivimi qui
Per chi ama i gatti e i gufi ecco una mia foto finale con la mascotte Carlotta! 
Marco e Carlotta (ph. Chiara Guadagnini)
Marco e Riccardo Trevisani (ph. Gianni Rossi)