lunedì 27 aprile 2015

Nel cuore della provincia americana, in Minnesota non perdetevi un caffè, il relax e i gufi di Barista! (I Consigli per i guforistori 2° puntata)


Volete vivere l’atmosfera della provincia americana, in un bar che ama, adora e propone gufi in tutte le salse?  

L'America della provincia per quel poco che abbiamo visto è davvero meravigliosa, ma qui c'è un motivo in più...
Venite a Houston in Minnesota, la città dei gufi! 
E non perdetevi il caffè squisito in un locale che non dimenticherete mai! 
Qui predomina l’atmosfera rilassata, la cordialità e una sensazione davvero impagabile: ecco a voi la magia di BARISTA. 

Barista the house of Owls! (ph. Marco Mastrorilli)
Barista The Owl's House in Minnesota (ph. Marco Mastrorilli)
Siamo all'opposto di The Hooters a NY. Ma poiché gli opposti si attraggono non potevano non attrarre Marco The OwlStoryteller
All’esterno è un classico locale in legno, dipinto di blu con oltre un secolo di vita, con una di quelle insegne che vediamo nelle classiche sequenze filmiche dei film "stars and stripes"! 
In passato in questo locale era presente un barbiere e da allora oltre a vedere due poltrone vintage del vecchio locale è possibile ritrovare la stessa pavimentazione in legno che conserva ancora i segni di spostamenti ripetuti delle poltrone.

le vecchie poltrone da barbiere:vera storia americana (ph. Marco Mastrorilli)
le vecchie foto che arredano Barista (ph. Marco Mastrorilli) 
Barista visione interna (ph. Marco Mastrorilli)
Alle pareti si trovano ovunque gufo in ogni materiale, gufi dipinti e anche molte vecchie foto del locale e della cittadina di Houston, per ricordare un tempo passato, ma frequentando questo bar, pare proprio che il tempo si sia fermato. A volte in barista pare di essere sospesi nel tempo! Il relax è d’obbligo! 
Il nome è italiano, ma loro sono americani; tuttavia vi sentirete come a casa, perché persino i clienti che frequentano il bar si conoscono e si vive come in una grande famiglia., del resto questa è l’atmosfera di Houston e quindi non stupisca questo modo di vivere.
Questo è l’effetto della provincia americana che vi contagerà rendendo il vostro soggiorno incredibile.
Lo slogan che appare sulla parete non inganni; Life’s too short to drink cheap coffee significa La vita è troppo breve per bere il caffè a buon mercato vi fa capire che in questo santuario del relax vi potrete gustare prodotti selezionati con cura e passione.

Life’s too short to drink cheap coffee (Ph. Marco Mastrorilli)

Il gufo in legno fuori da Barista con l'uovo (ph. Marco Mastrorilli)
Ovunque nel bar trovate gufi in vendita (insieme al liquore di acero, un classico americano, al miele...) di pietra, di ceramica perché Barista ha proprio una venerazione per i gufi loro ci spiegava Karla del Festival of Owls, sono stati tra i primi a credere nel festival americano dedicato ai rapaci notturni. Si possono trovare persino degli splendidi gufimacinapepe!!! 

collane made in USA! (ph. Marco Mastrorilli)
il gufomacinapepe! (ph. Marco Mastrorilli) 
altri oggetti in vendita a tema gufo (ph. Marco Mastrorilli)
Ma cosa possiamo degustare in questo caffè dal lentico: cioccolate a tema gufo, dei Mochas con menta, mandorle, cocco o persino mirtilli. 
Io amo il The vi garantisco una buona selezione di The, ma per noi italiani che amiamo il caffè, Barista vi sorprenderà perché viene prodotto un “espresso” italiano davvero ottimo. 
Ovviamente non mancano i dolci e la torta di cioccolato che ho assaggiato ricorda molto la torta degli addobbi bolognese, ma se amate crostate o torte con le mele troverete anche altre torte casalinghe.
A mezzogiorno si preparano hamburger e altri piatti, ma di Barista noi abbiamo potuto gustare solo l’atmosfera della colazione. Ogni mattina o quasi dopo la colazione in casa di Rae e Ron, ci siamo sempre ritrovati qui....un rito quasi quotidiano!!!

Ron, Stefania e Rae (ph. Marco Mastrorilli) 
Barista hearth! (ph. Marco Mastrorilli)
L’ultimo giorno, prima di partire ho ritrovato Karla, Hein e Roar con cui ho condiviso questa esperienza seduti nel dehor in legno davanti al bar, che si degustavano un the e un caffè. 
Con l’arrivo delle bella stagione si può gustare l’atmosfera piacevolissima di questo bar anche all’aperto! 
Karla Bloem, Hein Bloem and Roar Wilheim sosta da barista al primo sole! (Ph. Marco Mastrorilli) 
Barista è il caffè che vi immaginate di poter trovare nel cuore degli stati Uniti lontano dal frastuono e dalla confusione della grande città, un locale dove ritroverete la vera essenza del popolo americano. se vi trovate in questa zona ve lo consiglio. Il bar è sempre aperto in settimana ma chiude la domenica. Per raggiungerlo si può arrivare in aereo a La Crosse (nel vicino Wiskonsin)e poi in 20 minuti dopo aver passato il ponte sul Mississippi, in venti minuti si raggiunge Houston, nel Minnesota.
Visitato nel marzo 2015. 
Per informazioni, consigli e suggerimenti potete scrivere qui. Seguitemi sul blog perché saranno tanti tantissimi i post sul gufoviaggio, sul festival dei gufi americano...siamo solo all'inizio...