sabato 5 settembre 2015

Quando l’amore raddoppia: il barbagianni diventa bigamo e padre di 17 nidiacei!

Potete immaginare quanto sia difficile far coesistere due compagne nello stesso talamo nuziale, anzi forse è impossibile; ma il barbagianni Tyto alba c’è riuscito.
Nel 2013, in Israele, è stato documentato un episodio davvero unico nel suo genere; ovvero una maschio di barbagianni è riuscito ad avere una doppia compagnia, ovvero due femmine che gli hanno regalato qualcosa di davvero curioso: ben 20 uova e di queste  la maggior parte si sono schiuse, portando alla luce 17 nidiacei affamatissimi di barbagianni. Un famiglia numerosissima con due mamme e un papà barbagianni che sarà stato molto indaffarato nel cercare prede per tutti. 
ecco le due nidiate del barbagianni bigamo (ph. E. Haddad)
La nidificazione avvenuta in Giudea, è stata effettuata in un pozzo d’acqua: una vera terra di miracoli, ricordando quanto accadde 2 mila anni e descritto nei vangeli!
L’autore di questa incredibile scoperta è Ezra Haddad, ma la scoperta non è casuale, infatti in Israele da qualche anno è partito un progetto davvero straordinario, uno dei più interessanti al mondo di conservazione attiva degli Strigiformi. 

le due femmine di barbagianni in cova a stretto contatto: un caso eccezionale di bigamia (ph. E. Haddad)
Infatti nel solo periodo 2008-2013 in Israele, sono state inserite ben 3000 cassette nido per barbagianni e molte altre per gheppi, che sono stati adottati dalla fattorie di questo lembo di medio oriente, come veri agenti di controllo biologico dei parassiti; ovvero dei “topi”!.

Questo progetto partito in sordina in Israele è divenuto un vero modello di gestione agricola e si sta ampliando anche in Giordania. Molto elevato anche il successo di occupazione, se pensiamo che i dati del 2013 segnalano la nidificazione nel 66% dei nidi artificiali con un tasso di involo medio di ben 5 piccoli per ogni nido. Un grande successo!
Quel che è certo è che il nostro "barbagianni bigamo" e la sua grande e affannosa ricerca di topi per sostenere la famiglia, sarà stato eletto simbolo di questo progetto di controllo dei roditori! 
Per qualsiasi domanda sui gufi, per collaborare con me ai progetti di ricerca sui gufi, se volete fare una tesi o un tirocinio 100% gufi, contattami qui. 
Buona lettura dal vostro Owlstoryteller!